capodanno

Capodanno nel mondo: usanze e tradizioni

Il Capodanno è alla porte, dopo giorni di festeggiamenti dedicati al Natale. Sparecchiate le tavole natalizie è già ora di pensare a cosa fare per l’ultimo dell’anno. Dal cenone con amici e parenti al viaggio in famiglia, anche questa festività è attesa con impazienza.

Capodanno è una festività attesa tanto quanto il Natale. Cenone con lenticchie per la  fortuna, brindisi di mezzanotte e la speranza in un anno di serenità e felicità.

Ma come si festeggia in giro per il mondo il Capodanno?
Ogni Paese accoglie l’anno nuovo con curiosi rituali e tradizioni da scoprire.

La Russia è l’unico Paese in cui si festeggia ben due volte l’avvento del nuovo anno: il 31 dicembre seguendo il calendario Gregoriano e il 13 gennaio per Giuliano. Il 31 dicembre, aspettando la mezzanotte, è tradizione decorare grandi alberi e mangiare prugne secche farcite di nocciole ricoperte di panna acida. Un’altra usanza tipica è quella di aprire la porta di casa al dodicesimo rintocco per far entrare l’anno nuovo.

capodanno
In Germania invece per Capodanno è usanza mascherarsi  brindando al nuovo anno con il Feuerzangenbowle, la bevanda della fraternità e delle associazioni studentesche a base di vino, cannella, chiodi di garofano, buccia d’arancia e rum. Durante la serata si offrono noci, nocciole ed uvetta a parenti, amici e conoscenti mentre in certe regioni si serve aringa affumicata.

Nel Regno Unito si passa questa magica serata con giochi di società e  di gruppo, e la tradizione vuole che nulla debba essere lasciato in casa il primo giorno dell’anno, dagli avanzi di grandi pranzi e cene alla spazzatura. In Scozia è tradizione, appena smesse di suonare le campane, correre a casa di un amico o un parente per riceve doni come monete, dolci e whisky.

capodanno

In Spagna è usanza invece mangiare 12 chicchi d’uva durante il conto alla rovescia: un chicco per ogni ritocco di campana dell’anno vecchio infatti porterebbe non solo fortuna ma anche abbondanza di cibo per l’anno nuovo.

Qualsiasi siano le tradizioni seguite è importante ricordare la sicurezza. I fuochi d’artificio sono spettacolari ma devono essere realizzati da esperti artificieri. Piccoli e grandi “botti” possono essere molto pericolosi soprattutto se gestiti da persone inesperte. È importante anche fare attenzione ai tappi delle bottiglie di spumante del brindisi di mezzanotte.

Il Capodanno deve essere un momento di festa e serenità in cui celebrare l’avvento dell’anno nuovo senza incorrere in pericoli e rischi. E voi come festeggerete?

Ogni settimana nuovi post! Continua a seguirci nel blog di Amyko:
https://blog.amyko.it/

Fonti
http://www.masterexplorer.eu/news/r/riti-e-tradizioni-di-capodanno-nel-mondo/39.htm
http://www.mlaworld.com/blog/le-tradizioni-capodanno-nel-mondo/
Condividi con un Amyko