diritti umani

Giornata mondiale dei diritti umani: pace e fratellanza

La Giornata dei Diritti Umani celebra la proclamazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Questo importante documento dichiara l’importanza della vita e accende i riflettori sulle zone del mondo in cui non viene ancora rispettata. In questa data viene assegnato anche il prestigioso premio Nobel per la Pace.

La Giornata dei Diritti Umani è festeggiata in tutto il mondo il 10 dicembre. Nel 1948, in questa data, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e dal 1950 ogni nazione celebra questo evento.

diritti umani
La Dichiarazione dei Diritti Umani è il primo codice che sancisce universalmente il valore della vita umana e dell’individuo. È composto da 30 articoli che proclamano i diritti, civili, politici, economici, sociali e culturali di ogni persona.

Il primo articolo recita: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza. “

diritti umani

In questa data si vuole inoltre ricordare che in alcune parti del mondo uomini, donne e bambini non godono ancora di ciò che è sancito nella Dichiarazione voluta dalle Nazioni Unite. A più di 60 anni di distanza i diritti umani fondamentali non vengono ancora rispettati mentre i casi di sfruttamento del lavoro, fame e mortalità legati alle scarse condizioni di vita aumentano.

Ogni anno in questa data sono assegnati il premio due importanti premi: quello delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, a New York, e il Nobel per la Pace ad Oslo. Il premio Nobel per la Pace 2017 è stato consegnato ad Ogn Ican, organizzazione mondiale che lotta per la proibizione delle armi nucleari. L’importante onorificenza è stata ritirata da Setsuko Thurlow, sopravvissuta alla bomba atomica di Hiroshima, insieme a Beatrice Fihn, direttrice dell’organizzazione.

diritti umani
Amyko è per e con tutti gli uomini, le donne ed i bambini del mondo perché la salute e la sicurezza non hanno etnia o origine ma sono un diritto fondamentale. La vita umana, ed il suo valore, devono essere protetti, celebrati e ricordati ogni giorno. Nel proprio piccolo è possibile fare la differenza scegliendo prodotti equosolidali e realizzati da marchi che rispettano i lavoratori, partecipando ai banchi alimentari o prendendo parte ad eventi benefici a favore di chi ha meno.

Ogni settimana nuovi post! Continua a seguirci nel blog di Amyko:
https://blog.amyko.it/

Fonti
https://it.wikipedia.org/wiki/Trattato_per_la_proibizione_delle_armi_nucleari
 http://www.today.it/mondo/nobel-pace-2017-sopravvissuta-hiroshima.html
 https://www.greenme.it/vivere/costume-e-societa/18633-giornata-mondiale-diritti-umani

 

 

Condividi con un Amyko