sci

Sci e sicurezza: le regole da seguire sulle piste

Lo sci è il più tradizionale degli sport invernale. Cime innevate, soffice neve e paesaggi candidi sono lo scenario che gli amanti di questa attività aspettano ogni anno con impazienza. È importante però ricordare la sicurezza anche sulle piste per evitare spiacevoli inconvenienti.

Sci è sinonimo d’inverno, baita e divertimento. Anche per le piste esiste un galateo da rispettare perché la sicurezza viene prima di tutto, soprattutto nello sport. Ecco alcune norme da seguire per evitare spiacevoli inconvenienti e godersi al massimo questa attività.

La legge prevede l’obbligo di indossare il casco per tutti i ragazzi fino a 14 anni. Nel periodo delle settimane bianche sono frequenti i controlli sulle piste e quasi raddoppiate le multe nei confronti di chi mette in pericolo se e gli altri.

sci

Il sorpasso deve avvenire “a monte” o a valle, dalla destra o dalla sinistra, ma sempre senza intralciare chi viene sorpassato. È consigliabile sostare ai bordi della pista ed evitare di fermarsi nei passaggi obbligati e senza visibilità.

È obbligatorio dare la precedenza a chi viene da destra, proprio come alla guida, ed è fondamentale non intralciare la persona superata.

Le evoluzioni acrobatiche è consigliabile limitarle solo nelle aree specifiche, come gli showpark. Nelle principali stazioni sciistiche ovvero quelle dotate di almeno venti piste e servite da almeno 10 impianti di risalita dedicano zone specifiche a queste attività.

Prestare soccorso ad un infortunato è un obbligo morale e non solo di legge. L’omissione può essere perseguita penalmente. Chi cade senza riportare infortuni gravi deve spostarsi a bordo pista per non creare problemi agli altri e non rischiare di essere travolto da chi scende.

La velocità deve essere calibrata in base alle capacità personali, alle condizioni delle piste, al tempo e alla densità del traffico. Rispettare l’andamento altrui evita incidenti e permette a tutti di godersi questa attività.

Coloro che si dedicano al fuoripista e allo sci-alpinismo devono portare sempre con sé gli strumenti elettronici per facilitare un’eventuale ricerca, sopratutto in evidente caso di maltempo e pericolo di valanghe.

Con Self Help e Amyko avrai un valido sostegno in caso d’emergenza al polso. Potrai infatti inviare una richiesta di soccorso attraverso un sms che segnalerà la tua posizione al destinatario prescelto Basterà avvicinare un dispositivo con tecnologia FNC al braccialetto e seguire la procedura. Con il servizio Direct Call basta chiamare il numero in rosso inciso sotto placchetta e digitare il codice riportato in verde per essere messi in contatto con il numero di telefono inserito nel database al momento della registrazione.

E voi siete pronti per andare in pista?

Resta sempre aggiornato, segui le nostre news!      https://blog.amyko.it/news-aggiornamenti/

Fonti
http://www.poliziadistato.it/articolo/1252-Regole_di_comportamento_da_tenere_in_pista/

http://www.maestridisci.com/files/uploads/2012/10/Le-regole-di-condotta-sulle-piste-di-sci.pdf

Condividi con un Amyko